Scuola di fotografia

L’occhio guarda, per questo è fondamentale. È l’unico che può accorgersi della bellezza. La visione può essere simmetrica lineare o parallela in perfetto affiancamento con l’orizzonte. Ma può essere anche asimmetrica, sghemba, capricciosa, … non importa, perché la bellezza può passare per le più strane vie, anche quelle non codificate dal senso comune. E dunque la bellezza si vede perché è viva e quindi reale. Diciamo meglio che può capitare di vederla. Dipende da dove si svela. Ma che certe volte si sveli non c’è dubbio … Pier Paolo Pasolini

Fotografare il mondo, dando luce alla propria personalità ed esperienza, far “funzionare l’immagine” prima della fotocamera e, non lasciare la bellezza delle proprie fotografie al caso..

Il modulo base di fotografia consente di acquisire le nozioni fondamentali per un corretto approccio fotografico sia alla macchina che al soggetto fotografato.
Obiettivo primario é ottenere consapevolmente l’immagine desiderata evitando gli automatismi.  
E’ un corso teorico e pratico che unisce percezione visiva, tecnica e un percorso storico.

Le lezioni sono strutturate in nove incontri e comprendono esercitazioni pratiche in sala posa e un’uscita didattica.

Corsi di fotografia studio primo piano di Giusva Cennamo

|œ Modulo fotografia di base |œ

1- La luce, la camera obscura e la nascita di un’immagine – cenni storici – suggerimenti di esercitazione I

2- La Luce Le Forme Il Colore – pattern e texture – se II

3- Leggi di percezione visiva, composizione e lettura di un’immagine – la prospettiva, i piani e le quinte – se III

4- La macchina fotografica, il diaframma, l’otturatore e il fuoco – se IV

5- L’esposizione e l’interpretazione della luce – corretta sensibilità di ripresa – l’immagine e l’interpretazione della realtà – pratica in studio – se V

6- Luce naturale e luce artificiale, variazioni, controllo, temperatura colore e bilanciamento del bianco – esercitazione in sala posa – se VI

7- Utilizzo del flash singolo, multiplo o combinato – esercitazione in sala posa – se VII

8- Escursione didattica, lavoro tematico sul campo

9- Approfondimenti sul lavoro degli allievi

Per seguire i corsi in maniera proficua è importante, oltre che a prendere appunti, possedere e utilizzare una macchina fotografica con opzione “manuale” o “semiautomatica a priorità”, meglio ancora se Reflex. I dubbi si possono valutare insieme.

La luce è ideologia, sentimento, colore, tono, profondità, atmosfera, racconto.La luce fa miracoli, aggiunge, cancella, riduce, arricchisce, sfuma, sottolinea, allude, fa diventare credibile e accettabile il fantastico, il sogno e, al contrario, può suggerire trasparenze, vibrazioni, dà miraggio alla realtà più grigia, quotidiana. Federico Fellini

|› Modulo fotografia Avanzato ›|

1-    Riepilogo dei concetti di base, approfondendo esposizione (esposimetro e superfici riflettenti) e composizione, temperatura colore scena e bilanciamento cromatico flash di schiarita. Suggerimenti di esercitazioni I

2-    La direzione, la qualità e la quantità di luce impiegata in un’immagine e il contrasto. Se II

3-    Utilizzo di 2 flash in studio, riproduzioni e ritratti, allestimento set fotografico e esercizi allievi. Se III

4-    Aree tematiche 1: il ritratto in studio, il ritratto ambientato e lo street portrait. L’uso del bianco e nero. Esempi. Se IV

5-    Aree tematiche 2: la foto notturna, l’uso del cavalletto, determinazione della migliore sensibilità, illuminazione mista con flash, ritratti ambientati in notturno, open flash. Cenni sulla foto in teatro e sulla ripresa sportiva. Esempi. Se V

6-    Il reportage all’esterno, scelta di un tema ed escursione didattica.

7-    Cenni, lettura e approfondimenti lavori allievi. A cosa “serve” una fotografia, finalità e sbocchi.

8-    Organizzazione e preparazione del materiale per l’allestimento della mostra fotografica di fine corso.

| Modulo postproduzione fotografica |

L’uso del computer in fotografia

il percorso e la trasformazione del file fotografico dalla fotocamera

alla stampa ottimale, alla pubblicazione sul web e/o per una presentazione,

attraverso un efficace e rapido metodo di sviluppo e correzione,

utilizzando un flusso di lavoro continuo in un unico programma (o quasi)

| Modulo fotografia analogica in bianco e nero |